Michael Schumacher Benetton Ford B193B Vincitrice del GP del Portogallo 1992 1/18

162,94 €146,65 € *
  • Prodotto ufficiale Michael Schumacher
  • Minichamps
Tasso di cambio

consegna: ca. 12-14 giorni
articolo:Numero articolo: 113931405

0avere clienti
questo prodotto
ordinato di recente
0Visitatori
vedi
questo prodotto
Caratteristiche speciali:Edizione limitata
Prodotto ufficiale Michael Schumacher
Colore:yellow / green
Produttore:Minichamps
Marchio:Michael Schumacher
Materiale:metallo
Età:Questo modello non è adatto a bambini di età inferiore ai 14 anni
Autista:Michael Schumacher
Scuderia:Benetton Formula Limited Racing Team
Scala:1/18
Anno:1993

Descrizione

Modellino della Benetton Ford B193B di Michael Schumacher in scala 1/18 del costruttore Minichamps. Con questa vettura Schumacher ha vinto il GP del Portogallo 1993.

  • Scala 1/18
  • Materiale Metallo
  • Produttore Minichamps
  • con adesivi "Camel" attaccati separatamente
  • prodotto ufficiale Michael Schumacher

Limitato a 293 pezzi.

Il 26.09.1993 il GP di Formula 1 del Portogallo si è svolto presso l'Autódromo Fernanda Pires da Silvaist vicino a Estoril. Schumacher non era riuscito a tenere testa alla forte concorrenza dei team Williams, McLaren e Ferrari nelle qualifiche precedenti e aveva ottenuto solo il sesto posto in griglia.

Già prima dell'inizio della gara c'è stato un dramma per il vincitore delle qualifiche Damon Hill del Team Williams, la cui vettura non ha voluto partire e quindi ha dovuto iniziare la gara alla fine della griglia di partenza. Questo ha spianato la strada alla competizione per decidere la gara tra di loro.

All'inizio della gara Mika Häkkinen del Team McLaren è riuscito a prendere il comando contro Alain Prost del Team Williams. Anche Jean Alesi della Ferrari e Ayrton Senna con McLaren sono partiti molto bene e sono riusciti a concludere secondo e terzo davanti a Prost. Michael Schumacher ha completato il gruppo di testa al quinto posto dietro a Prost.

Nel corso della gara Hill si è fatto strada sempre più in avanti e ha raggiunto il gruppo di testa. La gara ha raggiunto una svolta decisiva al ventesimo giro, quando Senna ha dovuto posteggiare la sua auto a causa di un guasto al motore. Allo stesso tempo Häkkinen, Alesi e Schumacher sono andati ai box per la loro prima sosta, e Schumacher è riuscito a prendere il comando di questo gruppo di tre grazie a una strategia migliore. Così i piloti Mclaren Prost e Hill, che hanno seguito una strategia one-stop, hanno preso il comando per un breve periodo. Ma quando anche il duo di testa si è dovuto fermare al 29° giro, Schumacher si è ritrovato improvvisamente in testa.

Quando anche Häkkinen ha manovrato la sua auto poco tempo dopo contro il muro interno della pista alla partenza e all'arrivo a causa di un errore di guida, solo Prost e Hill sono riusciti ad assicurarsi la vittoria di Schumacher. Prost ha aspettato che Schumacher si fermasse di nuovo, ma a poco a poco si è reso conto che anche il tedesco stava guidando con una strategia a sportello unico. Lui e Hill si sono incontrati direttamente con Schumacher. Mentre il gruppo raggiungeva i corridori che stavano per essere doppiati, Schumacher ha sfruttato il traffico a suo vantaggio ed è riuscito a rimanere davanti fino al traguardo. Prost voleva vincere, ma sapeva anche che il secondo posto era abbastanza buono per assicurarsi il Campionato del Mondo.

Con questo successo, Michael Schumacher si è assicurato la sua seconda vittoria in Formula 1 dopo aver vinto il GP del Belgio del 1992, che è stata la sua prima vittoria per il team Benetton Ford e ha annunciato la sua leggendaria striscia vincente che ha portato ai suoi primi due titoli mondiali negli anni successivi, 1994 e 1995.

Il prodotto non può essere addebitato con un coupon promozionale.

Prodotti consigliati

<>
© 2021 COLOGNE First Trade GmbH | Tutti i diritti riservati | * Il prezzo include IVA y costi di spedizione